About

Siamo fuori dagli schemi.

Non abbiamo paura di esplorare nuovi territori.

La Radice Selvatica è un progetto artistico che ha trovato casa a Villa Centis, storica dimora di inizio ‘800 nel centro di San Martino al Tagliamento (PN), dedicato a tutti gli artisti che desiderano esplorare nuovi territori creativi. 

La Radice Selvatica da loro lo spazio e li supporta nel loro percorso, per affrontare professione e vita in modo artistico. Dove desiderio e intuizione si calano nella forma. Dove lo slancio vitale nutre il gesto tecnico e la tecnica si fa strumento espressivo. 

Fare arte per noi è dare forma alle possibilità, senza paura di osare. Produrre quella finzione necessaria per raggiungere la realtà.

Collaboriamo con artisti e professionisti di ogni settore, perché l’arte non ha limiti e confini.

La Radice Selvatica favorisce l’incontro e la condivisione di pratiche artistiche sia in maniera fortuita che organizzata, affinché le idee possano completarsi e dar vita a nuove forme creative, trovando punti di contatto tra gusti e affinità diverse. 

Crediamo nell’identità come continua trasformazione della relazione con l’altro e con l’ambiente.

Per questo i professionisti che frequentano la Radice Selvatica sono artisti contemporanei che nutrono il desiderio di mettere in discussione la propria tecnica e ricerca per trovare ispirazione in lughi non convenzionali e attraverso il confronto con con la comunità.

Il progetto si articola in tre aree principali: residenze artistiche, workshops intensivi ed eventi.

La vena selvatica

Maria Consagra

Maria Consagra

Wim Vandekeybus

Wim Vandekeybus

Roberto Magro

Roberto Magro

Maestro Zhiao Zhou

Maestro Zhiao Zhou

Il direttore artistico FLAVIO D’ANDREA

Un artista multidisciplinare con esperienza internazionale in teatro, danza e circo contemporaneo. Le sue competenze spaziano dalla drammaturgia alla pedagogia e al lavoro sociale, con una forte passione per la creazione di progetti innovativi e di alto impatto.

CONTINUA A LEGGERE